Biografia di Rocco Siffredi

Vita personale di Rocco Siffredi

Biografia completa di di Rocco Siffredi

Carriera nella pornografia

Rocco Siffredi è nato a Ortona, Abruzzo.

Dopo aver cominciato la sua carriera cinematografica in Francia, ha poi recitato in filmi all'estero in vari luoghi come Budapest, Ungheria (che più tardi è diventato la sede della sua società di produzione, Rocco Siffredi Production), il Canada, la Russia, il Brasile e diversi paesi dell'Europa orientale. È diventato celebre nella comunità pornografica per il suo debole per il sesso anale ed orale-anale, egli che ha costruito un culto durante la sua carriera.

I film di Rocco Siffredi sono molto variati, tanto al livello del contenuto che del tono. Ha recitato in avventure romantiche e in commedie allo stile vivo, ma più tardi, il suo lavoro con John Stagliano l'ha associato a videi sado-maso, scene nelle quale Siffredi sputa sulle ragazze, le schiaffeggia, fa pompini e sport nautici, censurati in versione americana, fa a metà soffocare le sue co-dive femminili durante gole profonde, e talvolta tira i loro capelli al punto di provocarloro delle lacrime. A volte, Siffredi stesso ha dovuto mostrare la sua sottomissione, per esempio nel film Rocco più che mai a Londra 2, Animal Trainer 11, e Il marchese di Sade, apparendo d'altronde travestito in questo.

Parecchi dei suoi film cominciano con scene dolci e romantiche ma si trasformano rapidamente in combattimenti violenti e in maratone di sesso anale. Spesso, al momento dell'orgasmo, la telecamera si concentra sulla dilatazione dell'ano di una delle sue co-dive femminili, Siffredi gli sputando o eiaculando addosso, mentre di altre egli puliscono l'ano con le loro lingue.

Ha anche prodotto e recitato in film di transessuali.

Siffredi ha proseguito un poco più lontano questa tradizione quando ha diretto "Never Say Never." La ripresa si faceva in un parco, dove Siffredi fermava cosiddetti passanti poi chiedeva alla sua attrice femminile di avere sesso orale con essi. Sebbene sembrano autentiche, non è raro che tali scene in apparenza realisti siano orchestrate in anticipo dai produttori. Malgrado il carattere talvolta estremo del suo genere di pornografia, Siffredi è sempre riuscito a trovare in Europa delle giovani attrici disposte a recitare con lui nei suoi film.


Aneddoto

Siffredi è citato nella canzone del gruppo Almost Killed Me: "Most People Are DJ's", album Hold Steady, 2004).

Un gruppo di Rock punk polacco, Anti Dread, ha scritto una canzone su Rocco: Roko na Sterydach (Rocco sotto steroidi).

La marca italiana Marzocchi ha creato nel 2006 un prodotto chiamato "Roco."

Siffredi ha fatto anche la promozione in una celebre pubblicità italiana di una marca di patatine. È stato scelto per fare un gioco di parole chi rende la frase comprensibile al secondo grado. In questa pubblicità dichiarava che anche se aveva provato numerose "patatine" nella sua vita, queste erano certamente le migliore. La pubblicità è stata vietata in seguito.


Vita personale

Siffredi si è sposato dal 1991 con la modella Rosa Caracciolo, nata Rozsa Tassi. Questa ex Miss Ungheria, naturalizzata italiana, è stata anche attrice porno, ma esclusivamente con Siffredi. Siffredi ha annunciato nel giugno 2004 che andava in pensione di attore per il bene dei suoi bambini, ma continuerebbe di produrre dei film. "I miei bambini crescono", ha dichiarato, "e io non posso più
giusto dire 'Papà va a lavorare per guadagnare del denaro per la famiglia.' Ne vogliono sapere più." Tuttavia, fino al 2008, Siffredi ha continuato a recitare. Il realizzatore di film porno Axel Braun ha dichiarato in News di videi per adulti in 2004: "Il problema è che ha provato durante parecchi anni a trovare un "erede al trono", ma non è un compito facile. Pensava l'avere trovato
nella persona di Nacho Vidal, ma Nacho ha seguito la sua propria strada."


Nei Media

Rocco Siffredi è uno dei rari attori porno a godere di una certa popolarità e di successo negli altri segmenti dell'industria pornografica, così come in certi media grande pubblico. Il primo esempio, sebbene Siffredi abbia solamente recitato nella pornografia eterosessuale, il suo fisico gli ha portato il favore del pubblico gay. Nel Dicembre 1990, Rocco è stato scelto per porre nudo sulla pagina centrale staccabile della rivista Playgirl, con scritto accanto in leggenda: "dopo una tale pagina centrale, si può morire bene!" Questa pubblicità ha migliorato considerevolmente la popolarità di Rocco secondo il pubblico americano.

Nel 1999, raffigurava nel controverso film di Catherine Breillat Romance. La sua prestazione in questo ruolo è stata seguita da una parte specialmente scritta per lui dal stesso produttore da quello del suo film di 2003 "Anatomia dell'inferno" in cui incarnava un bisessuale che intrattiene una relazione con una donna. I due film presentano delle scene no-simulate mettendo in scena Rocco Siffredi, ma se c'è realmente un rapporto sessuale tra Siffredi e Caroline Ducey in Romance, i due non sono di accordo, (ella dice no, Siffredi dice sì.)

Si ritrova anche Siffredi in ruoli non pornografici sulla televisione italiana, particolarmente:

  • - Alcune pubblicità teletrasmesse per Amica Patatine, una merenda che ha data nascita ad una controversia considerevole e hanno ad un certo momento state censurate.
  • - Con sua moglie, in una pubblicità TV per 48248, un servizio SMS.
  • - In quanto partecipante involontario in un episodio di "Scherzi a parte", un programma simile a Punk'd su MTV.

English Version  Spanish Version  Version Française        Login Membri