loading...

Notizie DI Rocco Siffredi


Malena e Rocco Siffredi, nuovo scene


Rocco Siffredi, lo stallone italiano e la sua musa ed ex naufraga de L’Isola dei Famosi #12, Malena la Pugliese, hanno girato un nuovo scene porno insieme.


Rocco Siffredi, attore hard da più di 30 anni, dopo aver pensato per un breve periodo di lasciare il mondo del porno, esattamente una volta tornato dall’esperienza a L’Isola dei Famosi #11, ha poi dichiarato di non riuscire a resistere senza il suo lavoro; l’uomo più spesso ha dichiarato che la sua era “una necessità fisica”. L’ultimo film di Siffredi è stato insieme alla sua nuova musa, Milena Mastromarino aka Malena la Pugliese, si è fatta conoscere dal grande pubblico grazie alla partecipazione al realit, L'Isola dei Famosi #12, la ragazza è  arrivata alla semifinale classificandosi quarta.


Mentre Malena era in Honduras, in Italia è uscito il suo primo film con Rocco Siffredi, Rocco's Perfect Slave #11. La prima pellicola dei due divi del porno ha riscosso moltissimo successo, sarà per questo che Rocco Siffredi ha deciso di richiamare Malena.


Rocco, il film


Rocco Siffredi è per la pornografia quello che Mike Tyson è per il pugilato: una leggenda vivente. Sua madre avrebbe voluto che si facesse prete e lui è diventato un attore porno con la sua benedizione, dedicando la sua esistenza ad un unico dio: il Desiderio.

Nell'arco dei trent'anni che ha dedicato alla professione, Rocco Siffredi ha esplorato tutte le fantasie dell'animo umano e si è prestato ad ogni sorta di trasgressione. Attore porno dal destino eccezionale, in questo documentario introspettivo Rocco si immerge negli abissi più reconditi della sua dipendenza dal sesso e si confronta con i suoi demoni.


Per questo mostro sacro del sesso è anche giunto il momento di appendere i guanti al chiodo. Per girare l'ultima scena della sua carriera, Rocco ha scelto questo documentario. Una galleria di personaggi - parenti, amici, soci e professionisti dell'industria del porno - lo accompagnano fino a questa spettacolare uscita di scena, in un road-movie corale dall'atmosfera crepuscolare.


Dai pasti in famiglia nella casa di Budapest alle riprese di film pornografici a Los Angeles, dalle stradine italiane di Ortona alle ville americane della Porn Valley, il film ripercorre la storia di una vita ossessionata dal desiderio e offre uno sguardo in filigrana ai retroscena dell'industria del cinema porno, oltre allo scandalo e all'apparente oscenità.

In un periodo in cui la pornografia emerge dalla clandestinità e invade il cinema tradizionale, la moda e l'arte contemporanea, è un universo a tutto tondo filmato da vicino quello che ci viene rivelato in uno stile impressionista.

 

www.roccoilfilm.org


Una Traduzione di discussioni con Dan Miller - XBIZ - Aprile 2015


Anche se Rocco Siffredi ha confermato il suo ritiro nel mese di aprile 2015, non è nemmeno vicino diaver chiuso con l'industria del porno. Non solo la superstar italiana ha circa l’equivalente di un anno di film che devono ancora essere rilasciati attraverso il suo fidato distributore Evil Angel, ma si prevede anche di continuare a produrre e dirigere nuovi contenuti per il prossimo futuro.

''Farò una struttura completamente nuova", ha detto Siffredi a XBIZ in un'intervista esclusiva. "Io produrrò una nuova linea a partire da questo mese di giugno nel mio studio a Budapest. Ho uno studio che è enorme, e ora sto finendo un enorme edificio incredibile che mi darà la possibilità di grandi film con una produzione di alto livello."

Siffredi ha rivelato che sta sviluppando una serie di 15 episodi ispirati dalla serie televisiva americana "House", un dramma medico sull’immaginario Gregory House che ha funzionato per otto stagioni 2004-12 sulla rete Fox. Ci saranno diversi personaggi ricorrenti sulla versione porno così come guest star.

''E io vado a interpretare il personaggio principale di questo film solo in parte morbida per la prima volta. Sarò l'attore ad interconnettere tutto ", ha detto Siffredi.

Il suo tentacolare studio di produzione, che prende il nome di sua moglie Rosa, si trova a cinque minuti da casa sua.

"Il mio posto è molto grande con un bello esterno. Se cominciamo in estate posso fare un sacco di riprese all’aperto", ha detto. "Abbiamo un sacco di posti diversi - da una grande piscina di un grande lago e un sacco di intersezioni. Poi ho bisogno di ricostruire alcuni set. "
Ha scelto "House", il cui protagonista è stato interpretato dall’attore inglese Hugh Laurie, perché "quando non mi rado, abbiamo un sacco di somiglianze con la faccia."

"Quando ero negli Stati Uniti in marzo, avevo la barba e una madre e figlia mi ha chiesto un autografo", ha scherzato Siffredi. "Ero con [la regista di Evil Angel] Joey [Silvera]. Ha detto il nome del ragazzo e Joey ha detto: 'No, non è lui. Ma lui è più famoso.' Non riusciva a crederci. Stava ridendo."


Infatti, dopo 30 anni di fronte alla macchina fotografica il 2015 Performer XBIZ straniere dell'anno ha raggiunto la fama in tutto il mondo per le sue performance appassionate e cattive. Questa notorietà lo ha reso un candidato ideale per unirsi al cast della versione in Italia di "Celebrity Survivor", un reality show chiamato "L'Isola dei Famosi", o "L'Isola dei famosi People". Siffredi è stato uno dei 15 concorrenti allla 10 ° stagione dello show che ha attratto milioni di spettatori in Italia.

Ha lasciato la casa il 21 gennaio scorso e ha trascorso i successivi due mesi in Cayos Cochinos, un gruppo di due piccole isole sulle sponde settentrionali del Honduras, dove, è rimasto a contemplare la sua vita, ha finalizzato la sua decisione di ritirarsi dal compiere e dedicare più tempo alla moglie e famiglia. "È stato così incredibile, due mesi da me stesso per fare questo reality show", ha detto Siffredi.

"Non c'era nessun telefono, nessun email, niente lavoro, solo due mesi da solo. È così che ho fatto lavorare il mio cervello. Alla fine del periodo mi hanno mandato in un'isola solo per una settimana. Ero così tanto da solo che ho potuto davvero concentrarmi sui miei problemi."

Ha concluso che anche se le sue performance porno saranno sempre una parte di lui, era il momento di smettere.

"Guardo dentro di me grazie al reality show", ha continuato Siffredi. "Vedo me stesso completamente in modo più chiaro. Ho approfittato dal dolore del reality show. Non si mangia, hai freddo e si soffre in questo periodo.

"Tutto è diventato più chiaro, più visibile. Ciò non significa che il porno mi uccide o mi nulla di male. Tutto quello che ho è attraverso porno."


Qualcos'altro di cui si è rese conto è che è in grado di regolare la sua mentalità quando dirige altri talenti porno.

"Il mio più grande errore quando stavo dirigendo altre persone è che stavo sempre alla ricerca di me. Volevo vedere me in altre persone. Come, 'perché non ha fatto questo ? Perché non ha fatto quello ? È così facile... ci sono due ragazze là. Essi non sanno nemmeno come scopare.'

"Ma quando si lavora in questo modo è molto difficile. Si cerca per questo, ma sempre non succede mai. Mia moglie mi ha detto: 'Tu sei l'ultimo samurai. Nessuno sarà più come te. Tu dai così tanto a questo lavoro. Nessuno saprà dare lo stesso'.

"Ho sempre lavorato davvero al 110 per cento. Non ho mai fatto una scena o un film in cui ho pensato: 'Io sono un grande nome. Lo venderò comunque 'sto mai pensare,' Sono 50.; Ho bisogno di eseguire solo per 20 minuti. 'Le mie ultimi scene durano tre o quattro ore. Sto ancora correndo. Sto ancora allenando per questo. Ma la mia mente è cambiata. Questo è fondamentalmente ciò che sta accadendo. Quando ho preso la decisione, ero completamente sicuro."

Siffredi ha detto che è seduto su circa 20 film della sua casa di produzione omonima tra cui lungometraggi e POV titoli - abbastanza nuove versioni per durare la prossima estate.
"Ho sempre produco un anno di anticipo," ha detto.

C'è molto di più nelle opere per Siffredi, che ha indicato che vorrebbe probabilmente continuare la ripresa di un paio dei suoi ben noti gonzo come " Initiations " o "Psycho Teens".

"Non so se terrò la mia linea 'perfetti schiavi'", ha aggiunto. "Per fare questo hai bisogno di un ragazzo che sa quello che sta facendo. È sempre difficile trovare gente come James Deen."

Siffredi ha detto Deen, il campione in carica XBIZ Maschio Performer dell’anno, che ha vinto il premio un record di quattro volte, è il suo erede.


"Quando lo stavo girando, qualsiasi cosa che stava facendo, era esattamente quello che avrò fatto e questo mi stava uccidendo, è stato incredibile", ha detto Siffredi. "Ho girato tutto d'un tratto perché lui è il più grande performer oggi in America."

Molto semplicemente, Siffredi ha detto "che è speciale."

"Ha qualcosa che o si ha o no, e questo è ciò che ti rende speciale. Questo è ciò che probabilmente mi rende speciale e Manuel Ferrara speciale", ha suggerito Siffredi.
"James Deen, lui è il mio esecutore di scelta. Nacho Vidal qui in Europa è il mio tipo preferito in Europa. Ma James ha un atteggiamento, un modo di guardare una donna che nessun altro ha. Mi ricorda un po' il John Leslie dal vecchio tempo, ma esegue molto di più lo stile che mi piace."

Siffredi ha continuato, "potrei dirti che fare le riprese solo con James Deen per tutte le mie scene. In questo caso potrei tenere tutti i miei film. Potrei continuare 'Animal Trainer'. Mia moglie ha detto che nessuno poteva più essere come me. Bene, James Deen è come me. Lui è il mio modo perfetto di vedere un attore. Egli rappresenta esattamente quello che mi piace.

"Purtroppo, non ci sono così tanti James Deen in questo business". Siffredi ha indicato lo stallone europeo Mike Angelo, un regolare nei suoi film, come un altro interprete d'eccezione in Europa. "Quando si tratta di guardare una ragazza negli occhi e diciamo affascinare la ragazza - di dire, 'vieni con me, ti faccio vedere un altro viaggio' - questo è James Deen. Per dire, 'Vieni con me. Fidati di me. E io ti mostrerò un altro modo di guardare dentro di te.' Questo è un altro livello.

"Hai bisogno di essere nato con questo, non si può prendere. Si può praticare e tirarlo fuori, ma se non lo hai, non lo avrai mai."

In parte a causa della sua alta considerazione per Deen, Siffredi ha rivelato che farà una scena di sesso finale con non-ancora-determinate co-stars femminili e Deen questa estate a Los Angeles. La scena sarà parte di un documentario che viene girato sulla vita di Siffredi e che debutterà al Festival di Cannes 2016.

Questo documentario era stato originariamente programmato per il debutto di quest'anno a Cannes, ma a causa della decisione di Siffredi ad apparire sul reality show, la produzione ha dovuto essere estesa.

"È una produzione francese, un grande film", ha detto Siffredi. "Hanno in programma di filmare me cinque volte nel corso di quest'anno. Erano delusi perche non potevo venire negli Stati Uniti nel mese di gennaio, e dunque arriveranno negli Stati Uniti nel mese di luglio e filmeranno [fondatore del Evil Angel, John Stagliano], [agente] Mark Spiegler e Joey, e alcune ragazze. E la mia ultima scena con me e James Deen insieme.

"Erano molto nervosi quando sono tornato dal [reality] show. Non sapevano se avrei fatto questa ultima scena o no."

Ma Siffredi ha detto che aveva fatto un impegno a loro e doveva compierlo. "Questo non tratta di me nel porno, questo tratta di me in un documentario", ha motivato.

"Vogliono filmarmi e filmare James Deen. Per loro, rappresenta la nuova generazione. Io sono quello vecchio. È come la connessione tra il vecchio e il nuovo. Per qualche motivo, proprio piace molto e per me è stato un onore fare una scena insieme a James. Abbiamo fatto un film per John, il film di vampiri Voracious,' ma non abbiamo mai veramente lavorato in una scena tutti insieme."

Siffredi, che ha compiuto 51 anni in maggio, ha detto che ha chiesto ai produttori della doc se Stagliano potesse girare la scena.

"John è stato il mio più caro amico nel settore fin dal primo giorno, quando sono arrivato negli Stati Uniti. Ho detto loro di lasciare John girare la scena. Per me è un omaggio a lui. Ho imparato l'attività da lui e tutto ciò che ho fatto come un film-maker è venuto da John. Mi ha sempre dato consigli ed è sempre stato davvero come un fratello per me", ha detto Siffredi.

la persona più onesta che abbia mai incontrato in vita mia. Non in America, nella mia vita. Lui è sempre molto sincero ed è qualcuno che non dice le cose solo per dire loro. Se dice qualcosa, significa che lo pensa. Quando parla, c'è sempre un motivo."

John Stagliano ha detto a XBIZ, "Ho appena cercato di tenere il passo con Rocco in tutti questi anni, se si tratta di lui durante la ripresa, o vendere i film realizzati presso Evil Angel. "Ho tratto grande beneficio da essere associato a Rocco Siffredi. Sarò onorato di girare la sua ultima scena."


Omar Galanti

Tutti i film di Omar Galanti per Evil Angel.


Abbonarsi